side-area-logo

Mainstage 2017

GIOVEDÌ 24 AGOSTO

Mainstage

Image
Apertura Balla Coi Cinghiali
Giovedì 24 agosto dalle 20:00
Iniziamo a scaldare il main stage con una selezione musicale di Albi Scotti, il nostro resident Dj del giovedì.
A quest’ora le tende saranno montate, si spera, e le gole da rinfrescare, si immagina. Tutto quadra per partire alla grande. Vi lasciamo un suo messaggio: “In questo festival i cinghiali ballano, io sono Albi e sono un dj quindi devo farli ballare, questi cinghiali. Però forse nel tardo pomeriggio i cinghiali sono ancora rilassati.
Così il mio set di apertura sarà pieno di musica che vi farà muovere ma sarà anche un primo appuntamento, un modo per incontrarci e stare insieme, come flirtare prima di fare l'amore. Io e voi.
Albi e i cinghiali. Proprio insieme. Albi coi cinghiali.”
Image
Ninos Du Brasil
Giovedì 24 agosto dalle 22:00
Una performance dei Ninos Du Brasil assomiglia ad un rito tribale e liberatorio, un delirio danzante collettivo al ritmo di samba, techno degli inizi e attitudine hardcore punk. Le loro follie sonore sono ormai di casa nei dancefloor più alternativi europei ma durante il live li vedrete suonare qualsiasi tipo di percussione, con vaghi ritmi sudamericani e martellanti mantra. Tutto molto cinghialesco.
Image
Tricky
Giovedì 24 agosto dalle 00:00
Per questa edizione volevamo un nome che vi facesse impazzire: chi meglio di Adrian Thaws, in arte Tricky, che è entrato nel cuore di tutti con i Massive Attack. Negli anni ’90 ci ha distolto dal grunge facendoci conoscere il trip hop, un mix di house, dub e psichedelia che ha ispirato molta della musica di oggi. Da quel momento Tricky non si è mai fermato, proponendo live coinvolgenti ed un disco anche l’anno scorso, “Skilled Mechanics”, dove si ritrovano le sonorità che lo contraddistinguono. Enjoy.
Image
The Sweet Life Society
Giovedì 24 agosto dall'01:30
Ok, è l’una e mezza e avete voglia di fare casino o quantomeno di godervi un grande show: The Sweet Life Society sono la band giusta. Otto persone sul palco tra chitarre, MC, DJ, sax e trombe per proporre un electro swing che miscela, appunto, i suoni di oggi con quello degli anni venti e trenta, sulla scia dei pionieri Caravan Palace. Il loro sound è talmente collaudato che dall’Italia ha conquistato anche il festival diGlastonbury.
Image
Albi Scotti Dj Set
Giovedì 24 agosto dalle 02:30
Chiude la serata un dj set infuocato di Albi Scotti. Oltre ad essere un Dj, come produttore Albi ha piazzato alcune hit nella top 100 di Beatport ed è anche speaker e autore radiofonico con “Casa Bertallot” e giornalista di DJ Mag Italia. Ma quello che ci interessa è che vi farà ballare fino a notte fonda con elettronica e non solo.
VENERDÌ 25 AGOSTO

Mainstage

Image
Pigiama Party
Venerdì 25 agosto dalle ore 19:45
‘Avete mai provato ad immaginare un mega Pigiama Party per bambini un po’ troppo cresciuti? Da questo sogno prendono vita i PijamaParty: cinque personalità di notevole rilievo della “WildElsa” che, unite nel magico processo creativo, danno alla luce quella che più comunemente viene definita una band ma che loro preferiscono definire Family (che fa molto Mansoniano).
Image
Vallanzaska
Venerdì 25 agosto dalle ore 22:45
I milanesi Vallanzaska, con le caratteristiche ritmiche in levare della scuola ska e l'umorismo che da sempre li contraddistingue. Attivi dal 1991 nel circuito indipendente, la formazione ha pubblicato 10 album. Il nuovo disco “L'orso giallo” è in uscita in autunno per Maninalto! ed è stato anticipato il 26 maggio dal singolo “Quando è gatta”, un brano con sfumature pop che tratta con ironia il tema della legalizzazione.
Image
Talisman
Venerdì 25 agosto dalle ore 23:45
I veterani Talisman, band cardine del genere roots d'oltremanica sul finire degli anni ’70, tornati recentemente con un nuovo album in studio. L’energica formazione di Bristol ha condiviso palchi con leggende della musica mondiale come The Clash, The Rolling Stones e Burning Spear, ed è alla prima apparizione ufficiale in Italia. Quella di Balla Coi Cinghiali, inoltre, è l’unica data italiana del tour 2017.
Image
Raphael
Venerdì 25 agosto dalle ore 01:00
Raphael, musicista di Savona ma di origini nigeriane, è una tra le nuove promesse internazionali. Appena trentunenne, vanta collaborazioni con Triston Palma e Africa Unite e ha all’attivo più di 150 concerti in tutto il mondo, a fianco di nomi del calibro di Kimany Marley, Morgan Heritage, Manu Chao e Jimmy Cliff. Il nuovo album “Reggae Survival”, pubblicato dall’etichetta internazionale Sugar Cane, è una rilettura in chiave contemporanea dei temi ricorrenti nella tradizione reggae. La ribellione e la lotta pacifica per l'uguaglianza non si scontrano, però, con gli oppressori e i confini degli anni '70, ma con una società liquida, globale e spersonalizzante, con disparità non per questo meno concrete. Raphael, inoltre, incarna la tematica 2g e lo sviluppo delle nuove controculture legate ai nuovi flussi migratori.
Image
Paolo Baldini
Venerdì 25 agosto dalle ore 02:30
Pordenonese, è uno tra i produttori più stimati del panorama indipendente italiano e internazionale. Mente del progetto Mellow Mood, ha collaborato con Africa Unite, Dub Sync e prodotto Tre Allegri Ragazzi Morti, per citarne solo alcuni. I suoi DubFiles, registrazioni raccolte nei ghetti più caldi di Kingston, hanno raccolto milioni di visualizzazioni su YouTube e sono diventate un documentario di culto. Recentemente Baldini è stato ospite di Jovanotti per la session “XCHÈTUC6”, realizzata in Val D'Orcia al Red Bull Studio Mobile.
SABATO 26 AGOSTO

Mainstage

Image
Pinky Mood Dj Set by Cherry Bomb
Sabato 26 agosto dalle ore 20:00
Iniziamo la serata con una selezione di musica femminile –ma per tutti, sia chiaro- da parte della nostra Dj Cherry Bomb, che oltre ad essere rossa è pure un po’romana e un po’ Milanese, il che lascia immaginare quanto sia esperta di culture clash.
Image
Sonny Willa
Sabato 26 agosto dalle ore 21:00
Sonny Willa è un rapper delle lavatrici di Genova, una “giovane marmitta” per citare un suo fortunato pezzo che si inserisce di diritto nella scena trap italiana, pur facendo contest in tutta Italia prima che questa etichetta fosse nata. Vive da un po’ a Milano insieme a Tedua, Rkomi e Bresh ed è un duro anche di famiglia, visto che dice, sempre per citare un altro suo pezzo: “Mia nonna rompe il cu** a Gordon Ramsay”.
Image
Izi
Sabato 26 agosto dalle ore 21:30
Balla Coi Cinghiali quest’anno aggiunge un colore al proprio arcobaleno sonoro e si apre all’hip hop: per molto pubblico storico può essere uno shock, ma i cinghiali, si sa, non seguono mai i sentieri facili e trafficati. Poi, chi ha apprezzato Tricky giovedì sa che ha iniziato proprio con questo genere. Consigliatissimo quindi il live di IZI, uno dei nomi più importanti della scena con l’album “Pizzicato” che è arrivato primo in classifica –PRIMO, davanti a Zucchero, One Direction e robe così-, già disco di platino e con milioni di views su Youtube. Tra le altre cose, IZI è riuscito anche a far parte, con Calcutta, di Liberato, il nome più misterioso del circuito indie italiano.
Image
Sfera Ebbasta
Sabato 26 agosto dalle ore 22:30
Soprannominato “trap king”, Sfera Ebbasta è sicuramente uno dei nomi più importanti della musica italiana insieme a Ghali. Anche qui si sprecano i dischi d’oro, le posizioni sempre nell’alta classifica e le decine di brani nella top 100 di Spotify e altre piattaforme di streaming. Ma a Sfera Ebbasta va riconosciuto il grande merito di scrivere testi profondi e veri, che poi è una delle caratteristiche migliori della popular music da Woodie Guthrie ad oggi, aldilà di generi ed etichette. Tutti a fare su e giù con a testa, davanti al palco, magari con una birra in mano, trascinati dai bassi a bomba.
Image
Nobraino
Sabato 26 agosto dalle ore 23:30
Solo i Nobraino, o forse anche Zappa o Elio, potevano chiamare un album con un numero di cellulare: “3460608524”. Questo numero lo potete chiamare per dire loro qualsiasi cosa: che il disco vi piace, che non vi piace, che non lo conoscete, oppure potete mandare un messaggio, magari con scritto “Piero”. Se non è un buon rapporto col pubblico questo. D’altronde la band di Riccione stupisce sin dal 1996 e finalmente arriva a BCC il loro mix di folk rock, blues e cantautorato folle. Anzi, facciamo così, quando sarete sotto il palco il telefono lasciatelo pure in tasca
Image
Addictive TV
Sabato 26 agosto dalle ore 01:30
Il duo elettronico Addictive Tv si propone di creare musica con una differenza: la loro musica si può vedere. Uno show che va oltre i visual e che impiega centinaia di campionamenti audio e video, tra capolavori del cinema e suoni incredibili, completamente rimaneggiati da quelli che sono tra i migliori VJ del mondo, apprezzati anche da Grandmaster Flash. Hanno suonato non solo a Glastonbury ma persino in musei come il Pompidou Centre di Parigi e il museo delle arti contemporanee di Shanghai. Calzante la definizione del Guardian: “gli Addictive Tv portano la filosofia Hip Hop dello scratch in un’era cyberpunk”.
Image
Chiusura Balla Coi Cinghiali
Sabato 26 agosto
Cherry Bomb di nome e di fatto, con la sua selezione musicale fa esplodere il dancefloor tra ritmi black, house, tecno e rock. Una miscela esplosiva, caotica ma divertente e curiosa. Collabora con diverse realtà del panorama musicale milanese, prediligendo al clubbing locali underground e collaborazioni più di nicchia, come l'ultimo Dirty festival al Leoncavallo. L’ideale per chiudere BCC 2017 in bellezza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi