side-area-logo
GIOVEDÌ 24 AGOSTO

RadioOhm

Image
Fran e i Pensieri Molesti
Giovedì 24 alle ore 19:00
Secondi classificati a Pagella Non Solo Rock 2017, vantano un’ esperienza considerevole nonostante la
giovane età. Un album autoprodotto e uno in cantiere, sono stati finalisti a Emergenza Festival e hanno vinto Anime di carta, hanno aperto per i Modena City Ramblers e si sono esibiti in molte ci
ttà italiane. Fran, voce e chitarra, è stata finalista a Sanremo New Talent. La accompagnano Lorenzo (org
anetto diatonico e tastiera), Jacopo (percussioni) e Roberto (contrabbasso e basso elettrico).
Image
Elk
Giovedì 24 alle ore 20:00
Due chitarre, basso, piano e batteria, sfumature elettroniche, ispirazioni tratte dei viaggi, hanno esordito
nel 2014 con un album intitolato non a caso World.
Dopo aver cercato la propria dimensione musicale, Guido, Giovanni, Alessandro, Monica e Simone fondano gli Elk perché, come dicono loro: “ perchè come suoniamo qui non suoniamo da nessun'altra parte”.
Lo scorso ottobre è arrivato Ultrafun dopo un anno di registrazione allo studio ``Laroom`` di Vigevano. Il disco è pubblicato da Niegazowana.
Image
Giulia’s Mother
Giovedì 24 alle ore 21:00
Andrea Baileni, voce e chitarra, e Carlo Fasciano, batteria, hanno esordito con l’album Truth e a settembre torneranno con Here. Le riviste specializzate li accostano ad artisti come Bon Iver, James Blake, Antony and the Johnsons. Al crocevia tra folk, indie/pop e post rock, il loro suono si caratterizza per l’uso di pedaliere che armonizzano la voce e una chitarra acustica particolare che suona anche come un basso. Il risultato? Un duo che suona come una band.
Image
The Magnetics
Giovedì 24 alle ore 22:00
Mr. Olly Riva e Mr. Massa degli Shandon danno vita a un nuovo progetto partendo dalla passione per i
ritmi giamaicani e i dischi ska e rocksteady anni 60. Nella band militano anche Mr. Jack Giacalone The
Soulrockets e Dimitri The Raggavibes. Un combo di quattro musicisti amanti dei ritmi in levare, canzoni inedite, un pizzico di teatralità ed esperienza da vendere. Il Magnetic Summer tour 2017 è pronto a far ballare tutta l’Italia: da Teramo a Trieste.. passando, ovviamente, per Vinadio.
Image
Nanai
Giovedì 24 alle ore 23:00
Le Nanai suonano tastiere nottambule, synth con sdoppiamento di personalità e drum machine dal Super-
Ego. Si conoscono per caso in una sera di maggio parlando di adesivi e tatuaggi siberiani. Decidono di formare un duo a cui, dopo varie riflessioni, daranno il nome di Nanai, popolo proveniente proprio dalla Siberia. Sono basse, sono del sud, amano il nord e da piccole ascoltavano musica punk. Hanno più di 11 strumenti. Li sistemano sul pavimento della loro camera e iniziano a suonare. A caso.
Image
Groove Yard Sound meets Papa Paul
Giovedì 24 alle ore 00:30
Groove Yard – The Januaicans Family (I Genovamaicani), crew genovese attiva dal 1999 e resident sound di BCC incontra Paolo Novaro aka Papa Paul percussionista talentuoso, cantante, selector storico della scena reggae genovese e profondo conoscitore del reggae, della sua storia e dei suoi protagonisti. Selezione roots e bassi potenti sono le sue armi per farvi skankeggiare sulle rive del laghetto. Il primo giorno del festival volge al termine: lasciatevi coinvolgere da quella giusta atmosfera che solo Balla Coi Cinghiali sa regalare e rilassatevi perché tutto è iniziato e moltissimo è ancora da scoprire.
VENERDÌ 25 AGOSTO

RadioOhm

Image
Flatmates 205
Venerdì 25 alle ore 19:00
I Flatmates 205 nascono nel settembre 2015 a Torino e tra gli artisti da cui traggono ispirazione troviamo Green Day, Blink182, Sum41, Simple Plan, Offspring, tra gli altri.
Debuttano nel 2016 con la partecipazione a Pagella non solo Rock e altri live nelle periferie torinesi. Nel 2017 la band composta da Ian, Joe, Brend e Lollo partecipa nuovamente al concorso e si classifica terza.
Propongono un pop-punk di matrice californiana che si ispira alle influenze dei primi anni duemila. Pogo assicurato.
Image
Woodoo Dolls
Venerdì 25 alle ore 21:00
I Woodoo Dolls nascono nel 2005, come tanti, fra i banchi di scuola. Nel 2010 presentano il loro primo ep
Proprio dentro al...͟. Il loro Ska-core contaminato dai generi più vari, dal reaggae allo swing, li porta ad esibirsi in festival come Apolide e Tavarock e “per loro il live è soprattutto una grande occasione per fare festa tutti insieme!”
. Ad inizio 2014 i Woodoo tornano in studio e registrano l’ep Sempre in mezzo al.... Il loro primo album è previsto per l’autunno del 2017.
Image
Eugenio in Via Di Gioia
Venerdì 25 alle ore 23:00
Il 14 aprile è uscito Tutti su per terra, secondo lavoro dei giovani torinesi. Nove brani tra cantautorato e
nu-folk, adagiati su testi che giocano con le parole sia a livello lessicale che fonetico, dando vita ad un
immaginario artistico profondamente personale e a tratti stralunato. Un lavoro che racconta una relazione,
quella tra l’uomo e il Mondo, del tutto rivoluzionata, capovolta, a testa in giù.
Image
Pop James
Venerdì 25 alle ore 20:00
I Pop James riuniscono musicisti dalle radici diverse, con gustie approcci all’ascolto molto differenti.
Quello che unisce le varie correnti è la volontà comune di esplorare dall’interno ambiti come il pop, la chill-out o l’elettronica più danzereccia, senza negare spazio al post rock, il progressive, il glam, il funk,le sonorità caraibiche.
Non hanno paura di passare da uno strumento all’altro, di mescolare esperienze visive o generalmente non musicali.

Image
La Macabra Moka
Venerdì 25 alle ore 22:00
La Macabra Moka è una band alternative rock di Cuneo, Piemonte.
In attività dal 2010 la band si fa conoscere e apprezzare tra Cuneo e Torino. Nel 2014 pubblicano
Ammazzacaffè, il primo album pubblicato. Nel 2016 vincono Arezzo Wave Piemonte. A marzo 2017 arriva
Tubo Catodico, il secondo album, dieci nuove canzoni che mantengono il tiro dell'album d'esordio sommando alle sonorità rock, stoner e hardcore una maggior disparità ritmica in stile post-rock e una sottile vena pop.
Image
Circo Meraviglia Dj Set
Venerdì 19 alle ore 00:30
Nel Circo Meraviglia musica rock, balcanica e sonorità etniche e gitane si fondono in un mix all’insegna del
divertimento. Gran cerimoniere di questa festa è Alberto Molteni.
Siete pronti ad essere catapultati in una gran delirio gitano fatto di maghi e cartomanti, zucchero filato, giocolieri e danzatrici del ventre, sputafuoco e dj, narghilè e artisti di strada, percussionisti e musica balkan? Vi aspettiamo per il primo Gipsy Balkan Party!
SABATO 26 AGOSTO

RadioOhm

Image
Lümo
Sabato 26 alle ore 19:00
Band giovanissima, nata nel dicembre 2016, esordisce sui palchi del contest Pagella Non Solo Rock e lo vince, finendo dritta dritta sul palco di BCC e aggiudicandosi la possibilità di suonare al M.E.I. di Faenza. Non-sense e testi profondi, voglia di vivere e di mettersi in gioco, lavoro e amicizia, tendenza a stare bene con se stessi e con gli altri. Insomma Lümopuò essere tutto o il suo contrario. Lo scoprirete solo ascoltandoli.
Image
Kama
Sabato 26 alle ore 21:00
Polistrumentista, per oltre otto anni è stato autore, compositore e batterista degli Scigad, band milanese con cui ha suonato in tutta Italia. Nel 2016 è uscito il disco solista dal titolo Un Signore Anch’io, registrato navigando tra microfoni vintage, registratori a bobine, echi a nastro e tanta passione. Testi ironici, melodie accattivanti e un timbro vocale inconfondibile fanno di Kama un cantastorie contemporaneo che unisce poesia, ironia e musiche immediate ed orecchiabili.
Image
Elso
Sabato 26 alle ore 23:00
Il progetto di Luca Cascella nasce da un periodo di dolori e insicurezze: la cassa integrazione, la separazione dei genitori, la dolorosa perdita del nonno. Emotivamente anestetizzato, Cascella decide di trascorrere un periodo in Qatar, approfittando di un'offerta di lavoro. In quel momento di lontananza fisica ed emotiva le tracce di Elso prendono forma, grazie anche alla collaborazione a distanza col produttore Brian Burgan. Nell'estate del 2016 Elso inizia ad esibirsi dal vivo.
Image
Tsao!
Sabato 26 alle ore 20:00
Mantrica è il primo lavoro degli TSAO! Nati dalle ceneri dei NonostanteClizia, propongono una miscela di psichedelia moderna imbrigliata dal Krautrock di stampo teutonico e che guarda con curiosità ai ritmi tribe. Musiche e testi assumono un linguaggio a circuito chiuso, con pezzi che si fondono l'uno nell'altro creando un unico percorso finalizzato all'ascolto unitario. Il respiro va preso all'inizio e alla fine, come un tuffo nel mare o un’apnea prolungata.
Image
Populous
Sabato 26 alle ore 22:00
A due anni di distanza da Night Safari il dj e producer salentino torna con Azulejos, disco nato a Lisbona e che prende il nome dalle piastrelle colorate che decorano molte case portoghesi. Populous la descrive come una città a metà fra spirito sudamericano e modernità europea, africana e tremendamente malinconica, in cui si è subito riconosciuto. Per due mesi ne ha assorbito suoni e colori, riversandoli poi in questo nuovo album.
Image
Groove Yard Sound meets Heavy Hammer
Sabato 20 alle ore 00:30
GROOVE YARD - The Januaicans Family
Crew resident dell' area reggae di Balla coi Cinghial da più di 10 anni, i Genovamaicani di Groove Yard incendieranno la dancehall selezionando musica giamaicana in molte delle sue varianti, partendo dalle radici del calypso fino ad arrivare alla dancehall moderna.
Attivi dal 1999 a Genova, hanno suonato nelle yard italiane più calde, dal Salento al Rototom ed esportato il loro sound in Inghilterra, Olanda, Repubblica Ceca e Slovenia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi